Come creare una mensola porta oggetti in pochi passi

Con l’inizio dell’estate ecco anche che arrivano, inesorabili, le prime cene con gli amici e i colleghi, e di conseguenza anche le prime pulizie estive. Prima o poi dovrai sicuramente decidere dove sistemare tutte quelle riviste.  Quindi perché non pensare ad un modo carino e originale per trovargli una sistemazione adeguata? Oggi ti spiegherò come costruire una mensola in legno, un utile complemento porta oggetti per la tua casa, partendo da un semplice pallet.

COSA CI OCCORRE

  • 1 pallet
  • avvitatore
  • sega a mano
  • levigatrice orbitale con carta da 60
  • viti da 4*40 e 4*50
  • morsetti
  • vernici: RO 3007 Hydro Olio Decorativo (carta da zucchero)

PERCHÉ ABBIAMO SCELTO QUESTE VERNICI PER IL LEGNO 

Per costruire una mensola in legno e conferirle un effetto estetico di alto pregio, abbiamo scelto una colorazione fresca ed estiva. L’Olio Decorativo Hydro RO 3007, inoltre, è idrorepellente, mantiene l’effetto naturale del legno e al tatto ne evidenzia morbidezza e setosità.

PROCEDIMENTO

  • schiodare la suola esterna del pallet
  • segare il pallet lungo l’asse centrale
  • levigare il pallet (grana 60)
  • fissare con viti per legno la suola staccata
  • mescolare il fondo finitura RO 3007 Hydro Olio Decorativo
  • applicare la prima mano di fondo finitura, essiccazione: 2 ore
  • applicare la seconda mano di fondo finitura
  • essiccazione finale, 5 ore

Naturalmente questa mensola porta oggetti potrà andare ad abbellire ogni angolo della tua casa. In cucina puoi utilizzarla per le spezie o per il vino, in camera per i libri o per altri oggetti che vuoi valorizzare.
E se hai bisogno di metterli ancora più in evidenza puoi sempre rimuovere un’altra suola.

Buon lavoro e #StayCoolish!


Curiosità:
 ricercata, minimalista, moderna o tradizionale. Come ci dimostra questo articolo di Mondodesign.it la tipologia di mensola che sceglierete può andare incontro ai gusti più disparati. A mio parere, però, le più belle rimangono quelle in legno.

About Fabio Chionna

Dopo essersi diplomato presso presso l'ISSAM, Istituto di Scienze Superiore dell'Automobile di Modena, ha lavorato e collaborato con diversi brands di moda italiani ricoprendo ruoli quali fashion designer, product manager, grafico e fotografo di diverse campagne pubblicitarie. Eclettico, creativo, rende ogni progetto realizzabile attraverso le sue abilità di maker e graphic designer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *